LA NOSTRA MISSION

Competenze climatiche mira a collegare la lotta per il clima attraverso i diversi campi dell’educazione formale, non formale e informale, unendo in un’unica comunitò di pratica gli insegnanti, gli educatori, i consulenti, gli opinion leader, gli attivisti del terzo settore, che vengono formati insieme sui meodi dell’ECC per poi adattarli ai bisogni educativi particolari dei loro rispettivi pubblici.

3
Attivatori
43
Beneficiari
1
Curriculum gratuito per l’educazione ai cambiamenti climatici
108
Laboratori sui cambiamenti climatici

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.

Gandhi

IL PROGETTO

Premessa. La scoperta di nuove tecnologie, la sottoscrizione di accordi e regolamenti, lo stanziamento di nuovi fondi sono tutte misure necessarie, ma non sufficienti se l’obiettivo è quello di realizzare una efficace lotta al cambiamento climatico. Si tratta infatti di una sfida complessa che impone anche un cambiamento a livello di valori, di attitudini, di modi di pensare, di comportamenti e di saperi, e questi cambiamenti possono essere realizzati solo attraverso l’educazione.

Sfida. È necessario usare l’educazione come una chiave dei problemi climatici! Questa strategia è tanto più valida quando si prendono in considerazione le comunità vulnerabili che, per definizione, hanno un minore accesso alle soluzioni tecnologiche, un minor potere di negoziazione e minori possibilità di investimento per adattare le proprie strutture economiche e sociali al cambiamento climatico. Affinché l’educazione sia all’altezza del compito, è però necessario che la lotta per il clima diventi una causa collettiva e condivisa tra tutti i protagonisti, non soltanto tra alcune istituzioni specializzate o ONG che hanno il cambiamento climatico tra le proprie missioni specifiche.

Approccio. « L’Educazione al Cambiamento Climatico » (ECC) non deve essere vista come una disciplina particolare rivolta ad un pubblico specializzato, ma anzi come un approccio trasversale che i diversi soggetti possono integrare nel proprio lavoro e nei propri programmi di educazione (che sia essa formale, non formale e informale), facendoli evolvere e adattandoli alle sfide della società attuale e futura.

Missione. Il progetto ha l’obiettivo di diffondere la lotta per il clima attraverso i diversi campi dell’educazione formale, non formale e informale, raggruppando in una sola comunità di pratica diversi soggetti tra i quali insegnati, educatori, consulenti, opinion leader, militanti associativi, esperti etc., che avranno l’opportunità di apprendere insieme i metodi dell’Educazione al Cambiamento Climatico (ECC) e di adattarli ai bisogni educazionali particolari del loro pubblico. Il progetto vuole dunque sviluppare competenze pedagogiche interdisciplinari e complesse, necessarie per l’Educazione al Cambiamento Climatico, presso 36 collaboratori, identificati dai partner, che svolgono le loro attività presso le comunità vulnerabili (zone rurali, piccole cittadine deindustrializzate, periferie, etc.).

IL PARTENARIATO

Il progetto è stato promosso dall’Associazione REPER21 (Romania) ed realizzato in collaborazione con l’Associazione Connected by Nature (Francia) e la Fondazione Ecosistemi (Italia).

REPER21 (Risorse Europee Per la Promozione di un’Economia Responsabile) è un’associazione romena con un’ampia esperienza nella promozione e nell’operazionalizzazione  dello svilupo sostenibile e della responsabilità sociale. Fino a oggi i progetti dell’associazione hanno avuto come target principale le ONG e gli istituti formativi, ma ci sono anche altri attori che sono in relazione con le sue attività: istituzioni pubbliche, aziende, sindacati, associazioni datoriali. Per le sue attività all’interno della programmazione europea 2007-2013, REPER21 ha ricevuto nel marzo 2014 il “Premio di eccellenza per la categoria Pionieri della Responsabilità Sociale nei progetti europei” da parte dell’Agenzia Nazionale romena.

Connected by Nature (CBN) è un’organizzazione attiva nel campo ambientale. COme suggerisce il nome, Connected by Nature intende essere uno strumento di collegamento con l’ambiente, a volte naturale e a volte antropizzato, uno spazio di accrescimento dei saperi e delle azioni per tentare nuovi percorsi, dal livello locale a quello globale, che tendano alla resilienza, grazie a un approccio contemporaneamente sociale e ambientale. Connected by Nature ha da tempo scelto di dare priorità ai progetti sui cambiamenti climatici, considerati come la principale posta in gioco per i decenni a venire.

Fondazione Ecosistemi Onlus è un’organizzazione specializzata nelle strategie, nei piani e negli strumenti per lo sviluppo sostenibile. Integra le questioni ambientali “alla fonte” nel design delle politiche d’impresa e delle amministrazioni pubbliche per ridurre i rischi ambientali, per ottimizzare la gestione delle risorse naturali, dei costi e dei vantaggi vantaggi competitivi, per migliorare la reputazione , e per il coinvolgimento dei cittadini e dei lavoratori per il miglioramento della qualità della vita, della salute e del territorio. La Fondazione è certificata ISO 9001 (gestione della qualità) e ISO 14001 (gestione ambientale).

CONOSCI LA NOSTRA SQUADRA

UNISCITI ALLA NOSTRA SQUADRA
IMG_2987

Bogdan

REPER21
IMG_2777

Isabelle

ECOSISTEMI
IMG_3299

Anthony

REPER21
4

Ana-Maria

ECOSISTEMI
IMG_3059

Ronan

CONNECTED BY NATURE
IMG_3515

Oana

REPER21